Paura, cuore, rigori e... gioia!

Real Borgaccese - Enomet 3 - 3 (7 - 6 dcr)

Dopo quasi un mese dall'ultima partita di campionato arriva finalmente il giorno dei quarti di finali, ci aspetta una squadra che conosciamo benissimo, l'Enomet di Dajko (dei Dajko per la precisione) che l'ultima volta ci negò con merito la prima posizione nel girone B.
Questa è un'altra partita... così all'inizio non è sembrato.
Facciamo un passo indietro: venerdì sera siamo quasi tutti, manca solo Massimo impegnato nei playoff a Treponti; c'è un bel clima negli spogliatoi, nessuna traccia della tensione dell'anno passato, si ride e si scherza... forse pure troppo!? Boh... en el so co ho da dì...

Ecco gli 8 di partenza: Giovi, Gerry, Tado, Tallo, Maicol, Lollo, Paoli, Jonny.
La tranquillità che c'era negli spogliatoi si va a perdere subito e non riusciamo a giocarla, forse troppo intimoriti dai nostri avversari.
Avversari che non giocano chissà quale partita migliore della nostra ma sono ultra-cinici: 2 punizioni ottenute e 2 capolavori di Aserdo... 0-2 dopo 20 minuti... a gim a ben come inizi...
In panchina si parla un pò troppo e il "mister" (el met tra virgolett... è mej) suggerisce di fare silenzio, perchè è meglio che a parlare sia solo 1... tant de special one en c'è nisciun, tant val ke a dì le cazzet sia sol 1 patacca ke 4 patacca... ma non lo stanno a sentire ed il "mister" si incazza... ha fat la figura del cojon ma almen adè de fori stan quesi zitti.
Torniamo a quello che conta, la partita, il campo.
Tre cambi verso il 25°: Occhia, Mino, Niba per Jonny, Maicol, Lollo.
Qualcosa cambia, quanto meno accorciamo le distanza con un buon tiro a girare di Niba deviato da un difensore.
Qualche secondo prima della fine della prima frazione di gioco, Tallo in un contrasto si fa infortunia alla caviglia e deve essere portato al pronto soccorso.

Si comincia il secondo tempo con Luca a sinistra: nei pochi minuti giocati si rende protagonista di uno stacco imperioso di testa (Luca!?!?!?) su calcio d'angolo e solo un ottimo portiere avversario riesce a portare via la palla dall'incrocio dei pali.
Poco dopo entra Massimo (arrivato direttamente dal calcetto) al posto di Luca e le nostre azioni offensive iniziano ad essere più insistenti mentre l'Enomet si affida solo ai lancioni su un Nani anch'egli veramente in forma.
Dopo tante punizioni o batture male o parate arriva finalmente la rete di Maicol: 2-2!
Ci crediamo sempre di più ma bisogno stare attenti a Dajko, Re Mida di questi playoff, ogni pallone che tocca lo trasforma in oro.
A 8-9 minuti dal termine arriva il nostro vantaggio per opera di Lino che sotto misura sul secondo palo insacca: qualcuno dentro e fuori dal campo avrà pensato "è fatta!"... el cas...
Neanche 2-3 minuti che Aserdo da posizione defilata sulla sinistra calcia di prima intenzione una palla che toccata da Giovi va a sbattere sul palo opposto ed entra.
Come l'anno scorso si va ai rigori.
I primi 3 di entrambe le squadre segnano (per noi Jonny, Maicol, Niba), è il turno del loro quarto... Giovi para! Va Lollo dal dischetto e nonostante un tiro non da manuale la palla entra. Quinto rigore per gli altri... fuori!!! Dopo 5 anni la Real torna in semifinale!!!

Giocheremo venerdì 8 maggio alle 21.30 a Rosciano contro la Ceramicando.

0 commenti: