Anteprima Risultati Giornata n°8

Girone A
Bar Dukes - Real Sora 2 - 1
Bar Number One - AAA Lazio 6 - 4
FC Ponte - Red Passion
Drink Team - AC Pantano
Real Borgaccese/Tecnolegno - I Flinston

Classifica dopo la 8à giornata
Posizione_Squadra - Punti
1_Bar Dukes - 21
2_Metal Club - 18
3_Bar Number One - 18
4_Real Borgaccese - 15
5_AC Pantano - 9
6_I Flinston - 7
7_FC Ponte - 7
8_Red Passion - 7
9_Real Sora - 3
10_AAA Lazio - 2
11_Drink Team - 1


Girone B
Atletico Borghetti - Sinergia 1 - 4
Mojito FC - Ferri Distribuzione 2 - 3
Sanpaternianese - Enomet 2 - 6
Fandango - FC Calcinari
Old Boys - Metauro United

Classifica dopo la 8à giornata
Posizione_Squadra - Punti
1_Ferri Distribuzione - 20
2_Mojito FC - 17
3_Sanpaternianese - 15
4_Enomet - 13
5_Risikoop - 12
6_Fandango - 12
7_Sinergia - 7
8_FC Calcinari - 6
9_Atletico Borghetti - 4
10_Metauro United - 2
11_Old Boys - 0


Girone C
Big Kick - Cesari Abbigliamento 2 - 8
Fano Due - AC Mengaroni 8 - 4
Dinamo Trulla - Bridge Stone United
Bar dello Sport - Villanova
Polisportiva Tre Ponti - Pro Evolution Sant'Orso

Classifica dopo la 8à giornata
Posizione_Squadra - Punti
1_Fano Due - 19
2_AC Mengaroni - 15
3_Bar dello Sport - 12
4_Cesari Abbigliamento - 12
5_Villanova - 10
6_Polisportiva Tre Ponti - 10
7_Big Kick - 10
8_Dinamo Trulla - 10
9_Bridge Stone United - 7
10_Pro Evolution Sant'Orso - 3

Derby

La partita con I Flinston è vista da alcuni come un derby data la provenienza di molti dai comuni di Saltara e Cartoceto.
Omar e squadra sicuramente avranno voglia di riscattarsi dalle due pesanti sconfitte dell'anno scorso e ci affronteranno determinati a far bene.

Parliamo dell'aspetto tattico: I Flinston hanno quasi sempre giocato con il 3-3-1 anche se ultimamente stanno provando il 2-4-1.

Formazione tipo con il 3-3-1
______________Sciriscioli Federico
Ditomasso Omar___Martini Nicola___Gordi Shpetim
Innocenti Mauro___Berloni Mattia___Briscolini Diego
________________Rosati Matteo

Formazione tipo con il 2-4-1
______________________Sciriscioli
______________________Ditommaso
Pierdiluca Enea(Innocenti)___Martini___Gordi
___________________Berloni___Briscolini
________________________Rosati

L'analisi della partita fatta l'anno scorso.




Non voglio riscrivere tutto ma voglio porre l'attenzione su quello che dovremo assolutamente evitare: Ditommaso Omar (n°16) non deve tirare!!!
Con il destro è micidiale (quest'estate in 15 minuti ci fece 3 gol), con il mancino è un pò meno preciso ma è più preciso di tanti attaccanti mancini di questo campionato.
Pericolossimo anche nelle punizioni (dopo Chiappori del Dukes probabilmente il migliore)... evitiamo di regalare falli specialmente sulla nostra fascia destra.



L'aspetto più importante sarà l'atteggiamento mentale col quale affronteremo: se pensiamo che dopo la bella vittoria col Metal tutto ci sia dovuto per diritto divino e che non ci sia bisogno di correre, sacrificarsi in copertura, affrontare senza timore i contrasti ed andare con decisione sulle palle alte... beh... aspettiamoci altri tre punti che se ne vanno...
I voj vincia... pochi cazz!
Sarà che entrar in campo senza bramare la vittoria... senza volerla fino in fondo... boh... non lo capisco... sarà che en er bon de giokè quindi se en ce mettev la tigna addio... vedem el vers...

"En sarem forti tecnicament ma quei en grossi, se strign-ne e non se ciacc-ne!"

Vediamo di dimostrarlo con i fatti e non a parole...
L'animale simbolo della Real non l'ho scelto a caso: animale di fatica, resistente, caparbio, erroneamente considerato stupido.


Ed ora qualche pensiero altrui da me pienamente condiviso
"La gente è superba soltanto quando ha qualcosa da perdere, e umile quando ha qualcosa da guadagnare." Henry James, scrittore statunitense
Mi sa che non avem vint un cas che potem perda...

Ma ovviamente non troppo umili, si correrebbe il rischio di commettere l'errore opposto... e su quest so il prim che ha da imparè :)

Tratto dal film "Coach Carter" ed ispirata ad un poesia di Marianne Williamson, resa famosa da Nelson Mandela

Ma occorre impegno per far emergere questa grandezza...
"C'è solo una strada percorribile per avere successo in tutto quello che si fa: dare tutto se stesso. Io lo faccio e pretendo che i miei giocatori facciano altrettanto." Vince Lombardi, uno dei più grandi allenatori della storia del football americano
No comment


FORZA REAL!!!!!!!!!!!!!!

Bagno d'umiltà per una Real Borgaccese che si sentiva già vittoriosa

FRANCI 5.5 : è ufficiale il nostro portierone sta vivendo un momento no, prima la papera con il metal, adesso un paio di uscite insicure e il goal sul suo palo nella punizione… Dopo il caso dida, mai recuperato dal petardo di un paio d’anni fa, che sia ora di parlare di un altro caso? Il caso Cicoli? Dalla civetta entrata in casa la scorsa primavera non esalta più il suo pubblico… Non ti preoccupare portier, tutti sbagliamo, però, siccome sei il nostro estremo difensore i tuoi errori vengono sbattuti in prima pagina. CREDIAMO IN TE!

PICCHIO 6-:
l’uomo che: “se la palla la dai a lui è come metterla in cassaforte” sabato è sembrato sottotono, disattento in qualche chiusura difensiva e troppo propositivo quando c’era da difendere il risultato… SPENTO

NIBA 5.5:
perde l’uomo che gli era stato affidato dal Mou sul goal del che apre le marcature.. per tutta la partita gioca col rimorso e finisce per cercare troppo spesso velleitari tiri da fuori. TESTARDO

LUCA 6.5:
tra tante note stonate, lui, con la solità umiltà fa il suo lavoro. REGOLARE

MASSIMO 6:
croce e delizia della real borgaccese, con lui nel secondo tempo l’impostazione di gioco è molto pìù fluida, ma per qualche falcata di troppo finiamo per prendere contropiedi pericolosissimi, da uno dei quali scaturisce il goal del definitivo ventaggio avversario. BELLO MA NON BALLA

VLADI 5.5:
da centrale gioca discretamente, ma regala ingenuamente una punizione agli avversari che trasformano in goal. INGENUO

GERRY 6-:
non morde su tutti i palloni come solo lui sa fare, e quando il capitano non si fa sentire tutti ne risentono. DELUDENTE

LOLLO 6-: parte forte con una bella punizione poi si spegne man mano… forse la testa è ancora ai barretti di Cagli… SPAESATO

PATO 6
: nella prima parte della gara tesse una buona tela a centrocampo, ma non riesce mai ad essere pericoloso. INNOCUO

MAICOL 6+
: un goal lo segna, uno glielo ruba il gemmello col numero 3, ma non è che la brutta copia di quel maicol che tutti conosciamo. SOTTOTONO

PAOLI: 6+ da vero e proprio ladro gentiluomo, si fionda sulla palla di maicol e con una prova d’attore da oscar si intasca una goal, esultando alla pippo inzaghi, che forse proprio suo non è… per il resto l’assist per maicol e poco altro. ATTORE NON PROTAGONISTA

OCCHIA 6.5: gioca un primo tempo di sacrificio, forse poco rifornito dai compagni… sul finire del primo tempo si inventa un goal approfittando dell’incertezza della difesa avversaria. SOLO

JONNY 5.5:
dopo 20 minuti di partita, che gli sono serviti per capire dove si trovava e cosa stava facendo, si ricorda che il suo mestiere è fare goal, e sull’angolo insacca di testa… poi notte fonda… IMPALPABILE

Un bel concentrato di errori

Real Borgaccese/Tecnolegno - AC Pantano 4 - 5

Prima sconfitta stagionale che deve servire da insegnamento.
Dopo la vittoria col Metal non era difficile pronosticare un calo di motivazioni e c'è stato stato... anche troppo...
Si avvertiva prima dell'inizio della partita un clima troppo rilassato negli spogliatoi e ciò si è ha portato ad prestazione caratterizzata da scarsa concentrazione che ha portato a parecchi errori individuali, ad un gioco poco fluido e ad una squadra poco compatta.
Questo si nota ancor di più quando si gioca contro una squadra che sa di aver di fronte la prima in classifica ed ha un approccio completamente opposto e che alla fine ha meritato i tre punti.

La successione delle reti è stata,
nel primo tempo:
0-1 gol di testa su calcio di Iron male marcato da Niba... errore anche mio ad assegnare questa marcatura... il colpitore di testa più forte va assegnato al miglior marcatore,
1-1 rete di Occhia che si divincola tra i due difensori avversari;
nel secondo tempo:
1-2 gol della punta avversaria (Marcucci) che fugge a Vladimir che liscia il pallone e si trova a tu per tu con Franci
2-2 lancio da metà campo di Maicol, Paoli taglia verso il centro della porta ingannando il portiere avversario (unico vero errore tra tantissime belle parate)
3-2 Maicol
4-2 calcio d'angolo di Massimo, Jonny colpisce di testa
3-4 tiro da fuori area di un giocatore pesarese, palla che va a finire sui piedi di Marcucci che lasciato completamente libero (ma porca troia! il fuorigioco non c'è... il nostro difensore centrale deve seguire la punta avversaria anche nel cesso!!!) segna a pochi metri dalla porta
4-4 Vladi commette fallo (evitabile) al limite dell'area di rigore, punizione sul secondo che beffe Franci (questo è un errore che si può evitare, sono pochissimi i giocatori che riescono a scavalcare la barriera e metter la palla sul primo palo)
4-5 sbilanciati per cercare il gol della vittoria subiamo un contropiede assurdo, dopo un cross errato, che vede Marcucci incredibilmente alle spalle della difesa per l'ennesima volta...

Mancano poco più di 5 minuti dalla fine, sta 4-2 per noi e riusciamo a subire 3 reti: chiudersi dietro è errato ma lo è ancor di più non cercare di controllare la partita, in quei casi bisogna tener palla, farla girare, cercare di fare altri gol ma non c'è bisogno di portare 6 uomini nella trequarti avversaria... invece sabato sembrava che tutti volessero, soprattutto alla fine, cercare gloria personale

Non è un dramma, ci deve far capire che non ci sono solo le 4 partite con Metal e Dukes.
Sabato affronteremo I Flinston che so per certo che sentono questa partita come un mezzo derby, se l'atteggiamento mentale sarà lo stesso ci aspetta probabilmente una figuraccia.
Le partite che contano veramente, quelle da dentro o fuori arriveranno a marzo ma non so voi, giocatori della Real, a me una partita giocata con voglia e determinazione e conclusa con una nostra vittoria mi dà più gusto...

Sempre e comunque FORZA REAL!!!!!!!!!

Anteprima Risultati Giornata n°7

Girone A
Red Passion - Bar Number One 3 - 4
Real Sora - Metal Club 0 - 2
AAA Lazio - I Flinston 2 - 3
Real Borgaccese/Tecnolegno - AC Pantano 4 - 5
Drink Team - Bar Dukes 3 - 4

Classifica dopo la 7à giornata
Posizione_Squadra - Punti
1_Metal Club - 18
2_Bar Dukes - 18
3_Real Borgaccese - 15
4_Bar Number One - 15
5_AC Pantano - 9
6_I Flinston - 7
7_FC Ponte - 7
8_Red Passion - 7
9_Real Sora - 3
10_AAA Lazio - 2
11_Drink Team - 1



Girone B
Metauro United - Sanpaternianese 2- 7
Enomet - Atletico Borghetti 5 - 2
Mojito FC - FC Calcinari 10 - 4
Ferri Distribuzione - Risikoop 3 - 3
Sinergia - Fandango 3 - 4

Classifica dopo la 7à giornata
Posizione_Squadra - Punti
1_Mojito FC - 17
2_Ferri Distribuzione - 17
3_Sanpaternianese - 15
4_Risikoop - 12
5_Fandango - 12
6_Enomet - 10
7_FC Calcinari - 6
8_Sinergia - 4
9_Atletico Borghetti - 4
10_Metauro United - 2
11_Old Boys - 0



Girone C
Big Kick - Dinamo Trulla 4 - 4
Pro Evolution Sant'Orso - Bridgestone United 5 - 2
Cesari Abbigliamento - Villanova 4 - 2
Bar dello Sport - Fano Due 0 - 1
AC Mengaroni - Polisportiva Tre Ponti 5 - 2

Classifica dopo la 7à giornata
Posizione_Squadra - Punti
1_Fano Due - 16
2_AC Mengaroni - 15
3_Bar dello Sport - 12
4_Villanova - 10
5_Polisportiva Tre Ponti - 10
6_Big Kick - 10
7_Dinamo Trulla - 10
8_Cesari Abbigliamento - 9
9_Bridge Stone United - 7
10_Pro Evolution Sant'Orso - 3

Sfida inedita

Affrontiamo per la prima volta in campionato l'AC Pantano, formazione pesarese al quarto anno di calciotto (2 nel Csi e 2 nell'Uisp) che abbiamo già affrontato in amichevole un paio di anni fa.
Fondamentale sarà non arrivare alla gara di sabato pensando ancora alla vittoria col Metal e soprattutto non sottovalutare un avversario solo perchè più indietro di noi in classifica.

Conosco i biancorossi e so che per proprie caratteristiche danno il meglio contro le squadre che ritengono più forti (sconfitta 3-2 col Bar Dukes e 3-0 col Metal con gli ultimi due gol presi negli ultimi cinque minuti) e faticano con quelle che considerano sulla carta più deboli (sconfitta 2-1 con la Red Passion e vittoria 4-3 con l'FC Ponte)... quindi considerando che siamo primi...

Il modulo applicato è il 2-4-1 con i due centrali di centrocampo molto vicini tra loro: cerchiamo di essere bravi nel cambiare spesso gioco da una fascia all'altra evitando di imbottigliarci.
Di quelli che conosco son da tenere d'occhio Italiani Iron (n°13, centrale di centrocampo, molto forte sul gioco aereo), Panaroni Alessandro (n°21, esterno, bel tiro di destro da fuori area) e Martini (attaccante, ex-compagno di squadra di Picchio nel Pian di Rose).
E' una squadra che fatica a creare gioco ma sa difendersi bene, quindi massima concentrazione: se dovessimo andare in svantaggio la situazione potrebbe notevolmente complicarsi.

Alle 16.00 ritrovo al bar, per chi non può a quell'ora ci si vede a Rosciano alle 16.30: non arrivate all'ultimo... ogni volta che abbiamo fatto un cattivo riscaldamento abbiamo giocato male.

P.S. FORZA REAL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Metal Club - Real Borgaccese 3 - 4

FRANCI: 5.5 il nostro portierone al 10’ minuto fa una di quelle “brette”, sottovalutando un docile tiro avversario dalla distanza, che ti fanno sentire malissimo, quando ti senti tutti gli occhi su di te e tu, non potendo scappare, o scavarti una buca e nasconderti, rimani li sconsolato… poi pian piano ritrova un po’ di fiducia in se stesso, cresce via via e per poco non annienta il rigore avversario generosamente concesso da un abitro in serata bizzarra. Del resto Franci, non è grande chi non cade, ma chi cadendo trova la forza di rialzarsi! ABBATTUTO

PICCHIO: 8 che dire di un difensore che per 70 minuti non sbaglia niente, ma niente di niente?? Semplicemente perfetto. Si trova di fronte il capocannoniere dello scorso torneo e lo annulla con la tranquillità che lo contraddistingue. PERFECT MAN

GERRY: 8.5 O capitano mio capitano… Regini gioca una gara maiuscola, spostato terzino dal Mou per far fronte agli eterni rivali del Metal Club, oltre alla tecnica, la visione di gioco, l’intelligenza, l’eleganza disputa una gara con una grinta ed un temperamento superlativo. Impartisce ordini da vero condottiero… UNICO

MASSIMO: 7.5
è clinicamente testato che è l’unico uomo al mondo in grado di polemizzare dopo 5 vittorie su 5, 24 reti fatte e 8 subite, l’aggancio al primato della classifica con un turno di riposo, e una vittoria semplicemente fantastica contro il Metal Club. Per il resto solito copione, copre bene, e riparte con la solita caparbietà… a suo dire, (tutto ancora da verificare, il cui arduo lavoro lascio ai colleghi dello staff di fantamagic) mette lo zampino in tutti e 4 i goal… a noi non importa, l’importante è che resti tutto così. POLEMICO

NIBA: 7.5 cambiando l’ordine degli addendi il risultato non cambia, infatti sia che giochi terzino, centrale dietro, esterno e mediano fa sempre il suo dovere. Il nostro wood-man , colleziona l’ennesimo palo, questa volta esterno… per tutto il resto della partita rischia pochissimo, e chiude sempre al momento giusto. PUNTUALE

LOLLO: 6.5
il nostro fantasista venerdì non vive una delle sue migliori giornate, al pronti via non finalizza una bella azione corale della Real… poi viene servito pochissimo e finisce per innervosirsi, chiuso nella gabbia dei due centrali avversari, fino a chiedere il cambio sul finire del primo tempo per un presunto dolorino. Poi si calma, rientra a metà del secondo e mostra qualche buona giocata, che fa parte del suo repertorio. NERVOSO

MAICOL: 7 Capitan Futuro troppo spesso si trova praterie di fronte a lui ma non servito adeguatamente finisce per non finalizzare nessuna. Compie comunque un gran lavoro di copertura. ABBANDONATO

PATO: 7 l’argentino della Real Borgaccese, che ha dovuto cambiare maglia per sfatare il tabù di vincere contro il Metal Club, impresa mai compiuta dal suo ex Genoa, questa volta non ci esalta con le sue solite giocate funamboliche ma fa tutto l’indispensabile nel mezzo del campo senza sbagliare niente. Suo l’angolo sul goal del 2a1. PRECISO

PAOLI: 8
Garrincha, che veniva da un infortunio, passa il primo tempo a lucidarsi il destro, ripetendosi dentro di se che deve entrare ed essere decisivo… poi entra e, come nelle fiabe, il sogno diventa realtà… il folletto, servito da un assist al bacio di bomber Carloni, gonfia la rete con un destro chirurgico che il portiere può solo sfiorare… per tutto il resto della partita ci mette il cuore e la grinta. RITROVATO

JONNY: 9 dopo un calciomercato tormentoso, fortunatamente la premiata ditta Roby-Mauro, è riuscita a trattenere la loro “gallina dalle Uova d’oro”… e tutti gliene siamo grati. Semplicemente stupenda la sua prestazione di venerdì sera, anche perché particolarmente motivato dalla sfida contro il Metal Club dell’amico-nemico, nonché marcatore Bargnesi. Apre le danze sradicando la palla dai piedi del pendolino Patrizi, e disegnando una traiettoria perfetta, poi firma il momentaneo 2a1 con un goal da vero e proprio falco d’area di rigore, inoltre serve a paoli l’assist per il 3a1 e raccoglie una ribattuta del portiere ed incastrando la palla sotto al set mettendo il sigillo del 4a1. Questi tre punti sono i tuoi! AVE IMPERATORE CARLONI I

VLADI: 7.5
fermato dalla sinusite, e visibilmente dispiaciuto del fatto, passa nervosamente tutta la partita in piedi a bordo campo pronto ad attaccare… pare abbia costruito a casa una sagoma in cemento armato a grandezza naturale con la maglia numero 9 del Metal Club, che ogni tanto si rosicchia un po’ così per scaricare il nervoso, dato che ha dovuto saltare il confronto diretto con l’ottimo attaccante. INIMITABILE

LUCA e OCCHIA 10:
i due senatori della Real, che non sono stati schierati dal Mou, si sono seduti in panchina con una signorilità invidiabile e per tutto il match non hanno fatto altro che incitare la loro Real… c’è tanto da imparare da loro… del resto il calcio è come uno spettacolo teatrale, al fischio d’inizio si apre il sipario e tutti recitano la loro parte, dall’attore protagonista alla comparsa, da chi sta dietro le quinte al regista… solo così si riesce a costruire quella macchina perfetta che può permettersi di sognare in grande… ed ogni volta che al martedì affondiamo un piede nel fango di un freddo “Magellano”, beh, in quel momento stiamo costruendo un pezzo di quel sogno. FORZA REAL

MAURO & ROBY 8: grandi sfide, grandi emozioni, grandi responsabilità… e loro sempre li, pronti e scattanti perché tutto sia perfetto… il gatto e la volpe non ci deludono mai! Scelte contestate? Beh i grandi vengono sempre contestati, altrimenti sarebbero solo mediocri. Poi la festa, poi la cena, poi si balla, poi si canta, e il coro è sempre quello: E SE NE VA , LA CAPOLISTA SE NE VA…………………………..

"La Partita" è nostra!!!

Metal Club - Real Borgaccese/Tecnolegno 3 - 4

Venerdì 13 novembre 2009 si disputa l'ennesima sfida Real-Metal, questo è il nono anno che ci si incontra... avrei detto scontro ma avrebbe potuto dare un'idea sbagliata, queste sfide sono sempre state sul segno della correttezza, contrasti a volte duri ma mai situazioni oltre il limite dello spirito sportivo.
Si parte con l'assenza di Vladimir che, causa problemi di salute, può solo assistere alla Partita.

L'otto iniziale è costituito da Franci, Gerry, Picchio, Massimo, Pato, Lollo, Maicol e Jonny.
Partiamo bene cercando di giocare palla a terra anche se sbagliamo spesso a non cercare quei cambi di gioco che farebbe molto male ad una squadra schierata con 4 centrocampisti.
Spesso Maicol, partito a mille, si ritrova libero o al massimo nella situazione di uno contro uno: dopo decine di sgroppate sulla sinistra praticamente mai servito giustamente alza la voce... in 6 anni sarà la terza o quarta volta che si arrabbia... ;)
Comunque sia qualcosa creiamo ed abbiamo un paio di occasioni delle quali una nitidissima con Lollo che sbaglia la conclusione a poca distanza dalla porta avversario.
Gol sbagliato... gol subito!
Tiro dai 25 metri, Franci ci va di piedi e cicca la palla: dopo tante grandi parate ci sta una "bretta", l'importante è rialzarsi prontamente dopo una caduta, in alto il morale, non può esser che così per uno dei migliori portieri del campionato ;)
Riprendiamo a giocare, anche se non come potremmo fare ma bisogna considerare che di fronte abbiamo il Metal, e alla lunga riusciamo a trovare con Jonny il gol del pareggio: al limite dell'area di rigore finta, tiro e palla che si insacca nell'angolino basso.
Spingiamo ancora e su un angolo batutto da Pato Jonny anticipo l'ottimo Bargnesi e di destro al volo sigla il 2-1 per la Real, punteggio col quale si va al riposo.
Da segnalare una situazione da "Holly e Benji": mancano pochi secondi alla fine del tempo, palla vicina all'area del Metal, dalla sinistra Paoli passa la sfera a Jonny che mezzo metro fuori l'area di rigore in posizione centrale potrebbe battere a rete con solo il portiere a contrastarlo.... la palla sta per arrivare... duplice fischio! Mmm....

Intervallo animato da una polemica assolutamente fuori luogo da parte del nostro Maicon, autore di un'ottima partita condita da 1 assist e attenzione in copertura.

Secondo tempo che vede in campo Paoli al posto di Pato e Niba al posto di Lollo.
Rispetto al primo tempo tendiamo a chiuderci un pò troppo e ad affidarci a qualche lancione di troppo.
Su uno dei contropiedi che ci concede il Metal Jonny serve Paoli che dalla destra lascia partire un diagonale che ilportiere può solo sfiorare: 3-1!
Siamo bravi nelle ripartenze e su un'altra di queste Jonny sigla la tripletta personale su una ribattuta successiva ad una grande parata del portiere su Maicol: 4-1!!!
La nostra tendenza a difenderci si accentua ancora di più e alla lunga ne subiamo le conseguenze: palla che raggiunge la punta avversaria che appena dentro l'area nostra sentendo il contatto (non falloso) di Picchio si lascia cadere con richiamo vocale incorporato... è ora che anche noi ci facciamo un poco più furbi.
Rigore che Fecchio batte, Franci tocca ma la palla entra: 4-2.
Ancora in difesa e Picchio, grande gara per lui, è costretto al fallo, punizione ineccepibile che Caverni trasforma con palla che passa sopra la barriera: 4-3
Non ci demoralizziamo e sempre abili nel contropiede avremmo l'occasione per mettere il sigillo su questi 3 punti: purtroppo Lollo non vede Jonny solo al centro dell'area di rigore, dopo tanta corsa è un errore che ci spuò stare anche se in panca mi son agitato un pò... la tensione c'era anche fuori ;)
Fischio triplice dell'arbitro e big match vinto!

Grandi tutti anche se una menzione speciale per Jonny e per il capitano va fatta: partita stratosferica per loro.
Da ribadire che la forza di una squadra è il gruppo che sa cementare la propria coesione di fronte alle difficoltà, tutti offrono quello che hanno: ieri si è visto...

Anteprima Risultati Giornata n°6

Girone A
Drink Team - AAA Lazio 2 - 2
FC Aldi - Bar Number One 3 - 4
Metal Club - Real Borgaccese/Tecnolegno 3 - 4
Red Passion - Real Sora 3 - 0
AC Pantano - FC Ponte 4 - 3

Classifica dopo la 6à giornata
Posizione_Squadra - Punti
1_Metal Club - 15
2_Real Borgaccese - 15
3_Bar Dukes - 15
4_Bar Number One - 12
5_FC Ponte - 7
6_Red Passion - 7
7_AC Pantano - 6
8_I Flinston - 4
9_Real Sora - 3
10_AAA Lazio - 2
11_Drink Team - 1



Girone B
Mojito FC - Atletico Borghetti 8 - 4
Sanpaternianese - FC Calcinari 2 - 5
Sinergia - Old Boys 3 - 0
Fandango - Ferri Distribuzione 2 - 3
Enomet - Risikoop 2 - 2

Classifica dopo la 6à giornata
Posizione_Squadra - Punti
1_Ferri Distribuzione - 16
2_Mojito FC - 14
3_Sanpaternianese - 12
4_Risikoop - 11
5_Fandango - 9
6_Enomet - 7
7_FC Calcinari - 6
8_Sinergia - 4
9_Atletico Borghetti - 4
10_Metauro United - 2
11_Old Boys - 0



Girone C

Fano Due - Pro Evolution Sant'Orso 6 - 1
Cesari Abbigliamento - Dinamo Trulla 2 - 1
AC Mengaroni - Villanova 2 - 7
Polisportiva Tre Ponti - Bridge Stone United 5 - 2
Bar dello Sport - Big Kick 4 - 1

Classifica dopo la 6à giornata
Posizione_Squadra - Punti
1_Fano Due - 13
2_Bar dello Sport - 12
3_AC Mengaroni - 12
4_Villanova - 10
5_Polisportiva Tre Ponti - 10
6_Big Kick - 9
7_Dinamo Trulla - 9
8_Bridge Stone United - 7
9_Cesari Abbigliamento - 6
10_Pro Evolution Sant'Orso - 0

El Super Clásico

Per la maggior parte di noi questa descrizione del Metal servirà poco perché è una squadra i cui pregi son ben evidenti. Li riassumerò mettendo il link dell’analisi fatta l’anno passato.
Giocano con un 2-4-1 con un centrocampo a rombo.

Il successo al II torneo del Fenile
Da sinistra a destra.

Accosciati:
Caverni, Cesaroni, Vegliò L., Paolinelli, Bianchi.

In piedi:
Eusebi, Bargnesi, Pazzaglia, Perlini, Vegliò M., Longhini, Falcioni, Vegliò F.


Vertice basso spesso lo fa l’eclettico Bianchi (n°18) dotato, oltre che di buona visione di gioco e capacità di recupero palla, anche di buon tiro dalla distanza e abilità nell’inserimento senza palla sia sulle palle basse che alte… occhio Lollo!
Vertice alto gioca quello che ritengo uno dei giocatori migliori del campionato ossia Vegliò Federico (n°10), destro naturale, abile anche col mancino, grandi capacità di palleggio, dribbling e tiro: molto bravo nel giocare tra la linea di centrocampo e quella difesa, dovremo essere molto bravi a chiudere con uno dei due terzini o eventualmente con un laterale di centrocampo.
Ai lati del rombo giocatore di spessore tecnico e atletico è il cubano Rodriguez (n°11), ottimo mancino, gran corsa, gioca nell’arco di una partita sia a destra che a sinistra, i laterali che si troveranno dalla sua parte saranno molto impegnati.
Dall’altro lato si dovrebbe alternare Perlini ed Eusebi, senza dimenticare l’ottimo Caverni (n°7), jolly di centrocampo, brevilineo, tecnico e particolarmente in forma.
In attacco l’altro gemello Vegliò: Lorenzo (n°9) più volte capocannoniere, grandissima capacità di vedere la porta col suo mancino.
In difesa la collaudata coppia Vegliò Marco (n°4) e Bargnesi (n°2), pericolosi sulle palle alte… attenti su angoli e palle da fermo! In particolare su loro due e su Bianchi oltre che ovviamente sul bomber.

Partita difficilissima che si potrà vincere ma solo disputando una grande gara entrando dal primo minuto concentrati e dopo aver effettuato un buon riscaldamento (cerchiamo nel limite del possibile di non arrivare all’ultimo minuto): anche facendo un’ottima gara ci saranno sicuramente dei momenti in cui subiremo il gioco degli avversari, dovremo essere bravi come collettivo e lo dovremo essere fino all’ultimo secondo.
Mi raccomando decisi in ogni situazione di gioco, in modo particolare sui calci da fermo (sia difensivi che offensivi) che nelle azioni di attacco: quando è ora tiriamo, alla peggio sbaglieremo mira e non partirà il contropiede.
Per il momento non ho altro da dire… anzi no…
FORZA REAL!!!!!!!!!!!!!!!!!

La fiera dei legni

Real Borgaccese - Real Sora 3 - 2

Per la prima volta quasi al completo (manca ancora il lungodegente Mino) affrontiamo l'ex-Omnia, squadra della quale conosciamo molti giocatori, quelli che una volta costituiva una buona fetta degli All Blacks: Diama, Ivan, Lollo, Piccio, Tommy, Fratto e Klajdi.
L'8 di partenza della Real è costituita da Franci, Luca, Vladi, Massimo, Gerry, Lollo, Pato e Occhia.
Non è passato neanche un minuto dal fischio d'inizio che subiamo gol... da fallo laterale!
Un nostro giocatore non becca la palla ed un'attaccante avversario è lesto ad anticipare Luca e a segnare: 0-1.
Seppur poco brillanti e poco decisi negli interventi sia difensivi che soprattutto offensivi riusciamo a creare qualcosa colpendo anche un palo con Lollo, subiamo parecchi falli ma non riusciamo a sfruttare i conseguenti calci di punizione... bisogna migliorare parecchio...
Riusciamo a raggiungere il pareggio con Gerry e a sprecare qualche altra palla gol.
A poco dalla fine del primo tempo subiamo la seconda rete che arriva in maniera rocambolesca: tiro dalla metacampo che la punta avversaria devia di tacco... rete... di nuovo ad inseguire... porc...

Il secondo tempo vede in campo una Real con diversi innesti rispetto all'inizio della gara (Picchio, Paoli, Maicol, Niba, Jonny).
Subiamo ancora parecchi falli ma non riusciamo ancora a segnare su punizione anche se miglioriamo come mira... Niba colpisce per 3 volte la traversa! Alla terza volta si sente un'avversario che gli dici scherzosamente: "alla prossima ti regaliam una bambolina!" :D
Giochiamo meglio del primo tempo mettendo alle corde Ivan&Co ed infatti arriva il pareggio entro il quarto d'ora: Picchio serve con un bel lancio Massimo che al volo segna.
Si continua a spingere ma questo vantaggio sembra non voler arrivare tra legni colpiti e rimpalli davanti alla porta avversaria ben difesa da Lollo Marini.
All'ennesimo calcio di punizione giunge finalmente il gol dellavittoria: Jonny batte e la palla si insacca.
Controlliamo abbastanza bene la partita anche una punizione nettamente invertita dall'arbitro a favore del Real Sora ci fa correre dei brividi.
Dopo 4 minuti di recupero la partita si chiude con 3 a 2 a nostro favore.

Domani allenamento alle 20.30 al Magellano in attesa di un grande fine settimana: venerdì sera la classica con il Metal e sabato cena di squadra a Cagli!!!
FORZA REAL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ultime prove per lo stemma

Per esigenze tecniche si è dovuto rinunciare alla corona in testa...
eccovi lo stemma definitivo (forse...) proposto in due varianti molto simili tra loro...
sono graditi commenti dei "Borgaccesi"!!!





































Stemma "vecchio" con corona esterna

P.S. il commento della partita con il Real Sora sarà pronto entro lunedì notte ;)

Anteprima Risultati Giornata n°5

Girone A
Bar Number One - FC Ponte 7 - 0
Bar Dukes - AAA Lazio 5 - 2
Metal Club - Drink Team 5 - 1
Real Borgaccese - Real Sora 3 - 2
Red Passion - AC Pantano 2 - 1

Classifica dopo la 5à giornata
Posizione_Squadra - Punti
1_Metal Club - 15
2_Bar Dukes - 15
3_Real Borgaccese - 12
5_Bar Number One - 9
4_FC Ponte - 7
6_I Flinston - 4
7_Red Passion - 4
8_AC Pantano - 3
9_Real Sora - 3
10_AAA Lazio - 1
11_Drink Team - 0



Girone B
Metauro United - Sinergia 4 - 4
Ferri Distribuzione - Enomet 6 - 3
Mojito FC - Risikoop 1 - 1
Atletico Borghetti - Sanpaternianese 2 - 7
Fandango - Old Boys 8 - 3

Classifica dopo la 5à giornata
Posizione_Squadra - Punti
1_Ferri Distribuzione - 13
2_Sanpaternianese - 12
3_Mojito FC - 11
4_Risikoop - 10
5_Fandango - 9
6_Enomet - 6
7_Atletico Borghetti - 4
8_FC Calcinari - 3
9_Metauro United - 2
10_Sinergia - 1
11_Old Boys - 0



Girone C
Cesari Abbigliamento - Bar dello Sport 2 - 4
Pro Evolution Sant'Orso - Big Kick 1 - 5
AC Mengaroni - Dinamo Trulla 1 - 2
Bridgestone United - Fano Due 3 - 6
Polisportiva Tre Ponti - Villanova 2 - 5

Classifica dopo la 5à giornata
Posizione_Squadra - Punti
1_AC Mengaroni - 12
2_Fano Due - 10
3_Bar dello Sport - 9
4_Big Kick - 9
5_Dinamo Trulla - 9
6_Villanova - 7
7_Bridge Stone United - 7
8_Polisportiva Tre Ponti - 7
9_Cesari Abbigliamento - 3
10_Pro Evolution Sant'Orso - 0