La prima è andata

Real Borgaccese - FC Ponte 4 - 2

Esordio stagionale in quel del Magellano su un campo più adatto al beach soccer che al calcio.
Affrontiamo i "cosacchi" di Fossombrone rinnovati di 2/3 elementi, il portiere, il difensore centrale e mi pare un centrocampista.
La Real parte con questi 8: Franci, Picchio, Vladi, Niba, Gerry, Lollo, Pato e Occhia.
Partiamo subito bene cercando di imporre il nostro gioco e ad una delle prime discese Picchio bagna il suo esordio in maglia Real con un gol: tiro in diagonale che si insacca sul secondo palo!
Si cerca di proporre azioni offensive anche se il fondo molto morbido ed irregolare rende ciò difficile e pericoloso.
Molti pericoli li crea Niba con le sue punizioni... la prossima volta sotto porta bisognerà essere più svegli sulle ribattute!
Non giochiamo benissimo ma nn subiamo nemmeno nulla e su una bella azione personale Lollo trova il gol con il pallone che entra di poco ma entra.
Termina il primo tempo sul risultato parziale di 2 a 0 per i neroverdi.

Secondo frazione di gioco che vede in campo Paoli, Maicol, Soro (entrati verso la fine del primo tempo), Luca e Massimo.
Purtroppo partiamo male con la squadra che si fa schiacciare nella propria metà campo: non riusciamo ad uscire dalla nostra trequarti peccando di ingenuità nel non tenere il possesso della sfera.
Fortunamente questo predominio giallo verde dura "solo" 10 minuti dai quali usciamo bene senza prendere gol.
Da una bella azione portata avanti sulla destra da Paoli nasce il terzo gol segnato da Soro (oggi in versione attaccante) su assist del nostro Garrincha.
Potremmo arrotondare sempre con Soro che sbaglia da pochi passi dalla porta (nel primo tempo anche un palo per Dade) e per la legge non scritta "gol sbagliato, gol subito" becchiamo il 3-1 su una azione un pò confusa davanti la porta con la palla bloccata sulla linea da Franci... rete per l'arbitro... boh!?
Riprendiamo a creare palle gol che vedono protagonista sempre Soro che si mangia un'altra rete e Maicol che tira... il pallone colpisce la traversa ed entra (su questo sono sicuro al 100%) ma l'arbitro lascia correre... brutta giornata con i gol fantasma oggi...
Su calcio d'angolo Pato mette il sigillo definitivo alla partita provocando l'autorete del capitano avversario.
Partita che potremmo terminare con solo un gol subito ma siamo distratti sui calci d'angolo (dovremo fare meglio...) e prima Michelini fa quasi gol mal marcato da un nostro difensore, poi Olivi segna di testa lasciato solo in area di rigore.
La partita termina con una vittoria sicuramente meritata ma con diversi punti da migliorare.

Prossima partita sul sintetico di Rio Salso sabato prossimo alle 17.15 contro la Red Passion.
Ci si vede al bar di Borgaccio alle 15.30... la trasferta è lunghina....

0 commenti: