Drink Team bev... battuto!

Real Borgaccese - Drink Team 4 - 1

Sabato 22 novembre... partiamo verso le 16.45 dalla “piazza” di Borgaccio, cielo minaccioso (ner che più en s’pol),vers Lucrezia tacca a piova,a Blocchi butta giù che è na blezza… ah gim a ben… propri ben…
Per fortuna smette quasi subito e quando arriviamo a Sant’Orso vediamo che il campo è nelle condizioni migliori possibili. Do la formazione (ancora degli avversari nessuna traccia): Cico,Vladi,Luca,Tado,Mino,Tallo,Lollo,Occhia.

Mino e Tallo
17.30 tutto ok,avversari arrivati,arbitro presente,facciamo finalmente sta foto di squadra… purtroppo non siamo tutti (mancano Cioffi,Dade e Teo) e ci sono dei problemini tecnici con la macchina fotografica… in conclusione nella foto al posto mio,che facevo la foto, c’è l’arbitro (!??)… l’arfacem sta foto… echeca**o!

Real Borgaccese e arbitro (siamo peggio di Moggi...)
Fischio d’inizio,gli altri si presentano con un 3-3-1 molto offensivo con i terzini che spingono costantemente e che ci mettono in difficoltà con i loro 1-2 (non capisco come possano essere ultimi a zero punti) senza che noi riusciamo a sfruttare gli spazi da loro concessi.

Le squadre al fischio d'inizio
Risultato di questa situazione? Dopo 10 minuti arriva il vantaggio avversario grazie ad una loro triangolazione che taglia fuori nello specifico Vladi (che esce precipitosamente nella zona di Mino) e Mino (che non chiude il buco lasciato da Vladi) e vede il goleador avversario a tu per tu con Franci che non può far altro che raccogliere il pallone nella nostra rete.
E va bò… c’è ancora un’ora da giocare e nonostante non sviluppiamo un bel gioco riusciamo nel giro di 10 minuti a ribaltare la situazione con un gol di Occhia prima e Lollo poi.

Panchina (con la mitica copertina)
E’ il 25° circa ed è il momento dei cambi (Paoli per Tallo,Maicol per Lollo,Jonny per Occhia) ma la freschezza di quest’ultimi (se fa per dì freschezza…è vero Lino? ;) ) non ci porta ad incrementare il vantaggio terminando il primo tempo sul 2-1 per noi: probabilmente hanno giocato un pochettino meglio i “bevitori” ma se contiamo le palle gol ne abbiamo avute qualcuna più noi.

Tifosi
Inizio secondo tempo con Massimo al posto di Luca e Occhia per Mino (Maicol va sulla fascia e Jonny trequartista): partiamo stentando un po’… sarà perché loro non hanno paura di attaccare con 6 uomini su 8,sarà perché continuiamo a lanciarla un po’ troppo,sarà che la nostra mezzapunta non ha ancora il fiato giusto… scherzo… en tla prenda ;)
Comunque sia teniamo botta e da quando passiamo a 3 dietro e 3 a centrocampo, con Lollo e Tallo che sostituiscono Occhia e Vladi, cominciamo a giocare bene (en ce se pol creda…) e nel giro di qualche minuto il capitano realizza la sua doppietta personale che ci consente di portare a termine questa gara senza ulteriori patemi. Anzi rischiamo di segnare ancora (protagonisti ancora Maicol,Jonny e 2/3 volte Paoli) ma al fischio finale il risultato è di 4-1 e mi sembra che un risultato più rotondo sarebbe stato forse troppo ingeneroso nei confronti degli avversari (anche se non mi avrebbe fatto proprio schifo…).

Ora siamo terzi a 12 punti,a 3 punti dai primi (Genoa) ma soprattutto a 6 dai sesti (Enomet) e 8 dai settimi (Cesari).
A Pesaro sarà sicuramente una partita dura in quella landa sconfinata che è la Polveriera e contro una formazione (FC Calcinari) che fa del centrocampo e dell’attacco il suo punto di forza potendo disporre di elementi molto tecnici.
Sicuri assenti Cico,Massimo e Dade che rivedremo in campionato contro il Genoa.

Per chi ce la fa ci vediamo venerdì sera alle 19.00 al Bar Fabio, per gli altri il ritrovo è alle 19.45 al campo di via Madonna di Loreto.

0 commenti: